Terranova da Sibari

"Vergogna manicomi" in foto Vallinotto

Quarant'anni dopo l'entrata in vigore della Legge Basaglia, la "vergogna dei manicomi" viene documentata in una parte della mostra di fotografie "Matti", di Mauro Vallinotto, inaugurata nel "BoCs Art Museum" di Cosenza, aperta fino al 12 dicembre. Una seconda parte della mostra é dedicata alle onlus che oggi si occupano dell'assistenza alle persone con disagio mentale. "L'Italia - dice Vallinotto - è l'unico paese che ha abolito i manicomi, ma, come tutte le grandi leggi, anche questa per molto tempo non ha trovato attuazione. Dopo 40 anni mi sono chiesto che fine avessero fatto i 'matti', perché la legge non aboliva il disagio e la malattia, ma solo le strutture. E così ho voluto raccontare le associazioni che aiutano questi malati ad uscire dal loro tunnel. La differenza è che ieri entravano nei manicomi e nella maggior parte dei casi ci morivano. Oggi non è più così, grazie all'assistenza continua ed alle nuove terapie".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie